Sabrina, 16 anni e la danza nel cuore In scena con i big della danza

Sabrina, 16 anni e la danza nel cuore
In scena con i big della danza

L’allieva è stata selezionata per il premio Mab di Milano e ha condiviso il palco con professionisti.

Condividere il palcoscenico con professionisti di fama mondiale è il sogno di ogni ballerina. E per Sabrina Cattaneo, 16 anni di Valleve, è diventato realtà. La giovane artista è una dei sette ballerini provenienti da scuole di livello italiane, selezionati in un’audizione speciale organizzata nelle residenze artistiche del Premio Mab di Milano, che si sono esibiti da ospiti nella serata di gala di qualche sera fa. «Nell’ambito delle residenze artistiche di quest’anno e grazie al premio speciale Silvio Berlusconi 2018, Sabrina ha avuto l’onore di partecipare a una coreografia originale, curata dal maestro Kristian Cellini, potendo sperimentare il mondo del professionismo con uno degli artisti italiani più apprezzati sulla scena mondiale – spiega l’insegnante di danza classica e moderna Nicole Riva, della scuola Asd Chignon di Piazza Brembana -. La nostra allieva, che fa parte della scuola dalla sua fondazione nel 2011, ha condiviso il palco con professionisti proveniente dai teatri Alla Scala di Milano, San Carlo di Napoli e dell’Opera di Roma, sotto lo sguardo di una giuria composta da vip, quali Carla Fracci, Giuseppe Picone , e tanti altri artisti tra cui Gisella Zilembo, Rudy Zerbi e Rossella Brescia nelle vesti di madrina della manifestazione». La ballerina brembana, che frequenta la terza liceo scientifico all’Istituto Turoldo di Zogno, ha danzato sulle note del brano Terra Aria che parla dell’Abruzzo.

«È stata un’emozione indescrivibile perché anch’io 10 anni fa sono arrivata in semifinale e vedere lì dieci anni dopo una mia allieva mi ha riempito di orgoglio - prosegue l’insegnante - : è il frutto di un allenamento quotidiano e tanti sacrifici, ma significa che quella intrapresa è la strada giusta». Della scuola di danza Asd Chignon, nata otto anni fa a Piazza Brembana e con sede anche a Villa d’Almè e Almenno San Bartolomeo, hanno partecipato alle residenze artistiche del Premio Mab per l’edizione 2018 Gloria Arioli, Sara Arizzi e Andrea Foppolo, come borsista integrale di Oriella Dorella, mentre Irene Zanchi per due anni come Sabrina Cattaneo. Quest’ultima è stata poi selezionata per la serata di gala, svolta il 15 aprile a Milano.


© RIPRODUZIONE RISERVATA