«Sulla soglia», venerdì in S. Andrea Parole tra confronto e ascolto

«Sulla soglia», venerdì in S. Andrea
Parole tra confronto e ascolto

La soglia come luogo simbolo, che ci vede entrare ed uscire ogni giorno. Ma anche come spunto di riflessione sui grandi temi della nostra vita.

Secondo appuntamento del percorso di riflessione «Sulla soglia. Scritture e risonanze» organizzato dai giovani del Gruppo Fuci e del Centro universitario Sant’Andrea. Un percorso che si ripete ogni secondo venerdì del mese fino al prossimo giugno. Nella chiesa di Sant’Andrea, in Città Alta (via Porta Dipinta 39) venerdì 14 novembre confronto tra don Massimo Maffioletti, giornalista e parroco di Longuelo, e il pittore Francesco Parimbelli. Appuntamento dalle 19 alle 20,30.

La chiesa di Sant’Andrea in Città Alta

La chiesa di Sant’Andrea in Città Alta

Si tratta di una serie di appuntamenti che vedranno protagonisti, di volta in volta, un sacerdote e un esponente del mondo della cultura, della comunicazione, dell’intrattenimento. «Il nostro desiderio è quello di spalancare le porte per lasciare che la Scrittura incontri la vita di giovani in cammino – spiega don James Organisti, annunciando che gli incontri sono aperti a tutti, non solo agli universitari –. Il percorso che abbiamo scelto è semplice. Il venerdì si leggono alcuni passi della Scrittura che vengono proposti la domenica dopo nella comunità cristiana, un prete introduce la storia di quei brani e una donna o un uomo di cultura esprime ciò che quella Scrittura consente di dire ai nostri giorni, ma anche i problemi e le perplessità che suscita».


© RIPRODUZIONE RISERVATA