Torna Bergamo Festival - Fare la pace Esperti a confronto per capire il mondo

Torna Bergamo Festival - Fare la pace
Esperti a confronto per capire il mondo

La nuova Guerra fredda con la Russia, il terrorismo internazionale, la geografia instabile. Il mondo gira sempre più in fretta, spesso senza darci il tempo di capire, di stare al passo. Una bussola proverà a offrirla il Bergamo Festival, che torna dall’8 al 24 maggio.

Con ospiti come Serge Latouche (12 maggio), uno dei guru della «decrescita felice», il sociologo tedesco Wolfgan Streeck (16 maggio), il vescovo emerito di Hong Kong Joseph Zen Ze-kiun (17 maggio), che lo scorso anno è sceso in piazza per chiedere elezioni democratiche, l’ex ministro degli Esteri Giulio Terzi di Sant’Agata (23 maggio). Il fitto calendario della sesta edizione è stato presentato martedì 31 marzo nel Salone Riccardi del Teatro Donizetti.

Il titolo della manifestazione è lo stesso dello scorso anno: «Fare la pace», con il sottotitolo: «I confini del mondo e le speranze degli uomini». Per il programma completo della manifestazione: www.bergamofestival.it. Tutti gli appuntamenti sono gratuiti previa iscrizione on line a partire dal 15 aprile.

Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 1° aprile

© RIPRODUZIONE RISERVATA