L’albero degli zoccoli trasmesso  su Rai 3 Recitò Fumagalli, morto di coronavirus
La spannocchiatura del mais in una scena del film «L’Albero degli zoccoli»

L’albero degli zoccoli trasmesso su Rai 3
Recitò Fumagalli, morto di coronavirus

Ieri sera, venerdì 10 aprile, Rai Tre ha trasmesso in prima serata« L’albero dei zoccoli», il famoso film del 1978 con regista Ermanno Olmi, nel quale recitò anche Giovanni Fumagalli, morto a marzo di coronavirus.

Fumagalli a quel tempo era un ragazzo di San Pellegrino, futuro farmacista e mastro birraio. Nel film, che vinse la Palma d’oro al 31° Festival di Cannes e che racconta la storia di quattro famiglie contadine che vivono a fine Ottocento in una cascina di Palosco, Fumagalli interpretava il figlio del padrone della cascina e suonava il pianoforte. Il film - visto anche ieri da molti bergamaschi - è stato trasmesso come omaggio alle vittime di Bergamo e della Lombardia stroncate dal coronavirus.

Giovanni Fumagalli in una scena del film

Giovanni Fumagalli in una scena del film

Fumagalli, conosciutissimo in Valle Brembana e da un decennio nel mondo dei birrifici artigianali (aveva avviato nel 2010 il birrificio «Via Priula») dopo essere stato farmacista, è stato stroncato nel primo pomeriggio di giovedì 19 marzo da una polmonite.

Giovanni Fumagalli davanti alle sue amate birre

Giovanni Fumagalli davanti alle sue amate birre

Clicca qui per vedere il video della scena con Fumagalli pubblicata su Facebook in «Sei di San Pellegrino se...».


© RIPRODUZIONE RISERVATA