Tutti pazzi per la «Papu dance» Spopola anche in Perù e Argentina

Tutti pazzi per la «Papu dance»
Spopola anche in Perù e Argentina

Grande successo per il brano dedicato al capitano nerazzurro: i proventi in beneficenza.

Un testo semplice e simpatico in uno spagnolo comprensibile a tutti, con riferimenti ai gol del Papu, all’Europa da conquistare, al Fantacalcio da vincere. Un ritornello trascinante che invita all’imitazione - dato che «Todo el mundo baila como el Papu» - e una musica accattivante che strizza l’occhio alla dance, senza essere aggressiva. Ecco la ricetta vincente del tormentone estivo dedicato al capitano dell’Atalanta.

«Pensavamo di fare una goliardata, e invece siamo finiti in classifica persino in Perù» racconta stupito Dj Matrix (Matteo Schiavo), l’autore di testo, musica e arrangiamenti della Papu Dance, il tormentone dell’estate. Il balletto del Papu Gomez spopola sui social e non solo con 12 milioni di visualizzazioni su YouTube e 2 milioni di ascolti su Spotify. «Quello che ci ha sorpreso è che, senza lavorarci molto, il pezzo sia arrivato all’estero e in Sudamerica: Spagna, Argentina, Perù – racconta Dj Matrix -. Non è rimasto limitato al mondo dei calciofili ma è diventato un brano per tutti, che piace anche ai bambini».

«Il Papu è uno di noi. Ed è stata sua l’idea di devolvere in beneficienza i proventi della vendita del singolo al progetto sportivo “Scuole Calcio Insuperabili Reset Academy”, dedicato all’insegnamento del calcio a ragazzi e adulti con disabilità mentali, fisiche, comportamentali e relazionali».


Leggi di più su L’Eco di Bergamo del 27 giugno

© RIPRODUZIONE RISERVATA