Un Filagosto più intimo e «diffuso»: 20 concerti fino al 4 settembre all’Ink e all’Edonè

Il Filagosto Festival torna con un’edizione (la numero 19) limitata dalle restrizioni imposte dalla pandemia, ma con il desiderio inalterato di un gruppo di ragazzi di diffondere la passione e la cultura per la musica dal vivo.

Un Filagosto più intimo e «diffuso»: 20 concerti fino al 4 settembre all’Ink e all’Edonè
Sugarcandy Mountains al Filagosto 2021
(Foto di Francesco Bassanelli)

La voglia di proporre musica dal vivo non si ferma e anche se i grandi festival gratuiti sono i più penalizzati a causa delle normative Covid, i ragazzi del Filagosto non hanno mai pensato di mollare. Nelle ultime due estati si sono reinventati per continuare a fare quello che sanno fare meglio: organizzare concerti.

Ecco allora che il Filagosto diventa più intimo e «diffuso» , non più migliaia di spettatori e gruppi di richiamo nel grande pratone di Filago , ma artisti di nicchia che suonano in locali con un centinaio di posti a sedere . Un altro mondo, è vero, ma non privo di stimoli e soddisfazioni.

Ecco l’intervista a Giuseppe Carminati, presidente dell’Associazione FilagoGiovani .

Fino al 4 settembre più di 20 date tra Ink club e Edonè e poi alcuni eventi collaterali, una mostra delle migliori fotografie dei concerti delle edizioni passate Giada Arioldi, Francesco Bassanelli, Claudio Romani e Andrea Ripamonti e corsi di degustazione di birre. E per rimarcare ancora una volta il legame del Festival con il mondo delle birre artigianali locali è stata creata una birra ad hoc in una lattina brandizzata venduta ai concerti, un modo gustoso per sostenere il festival.

Il 10 luglio sul palco dell’Ink è salito The Andre che forte del successo sul web nato quasi per gioco durante la pandemia con una serie di brani trap cantati alla De Andrè, ha presentato anche il suo nuovo album «Evoluzione» .

Guarda l’intervista a The Andre

Ecco i prossimi appuntamenti nel cartellone del Filagosto 2021

15 Luglio Memento (in apertura Tba) Ink Club - 5 euro - prenotazione obbligatoria con tessera Arci

24 Luglio Tersø (in apertura Planet Opal) Ink Club - 5 euro - prenotazione obbligatoria con tessera Arci

7 agosto Studio Morena Ink Club - 10 euro - prenotazione obbligatoria con tessera Arci

20 agosto Vipra (in apertura Le Endrigo) Edoné - ingresso libero con prenotazione

21 agosto Bnkr44 (in apertura Nervi) Edoné - ingresso libero con prenotazione

22 agosto Auroro Borealo in “Nascostify” Edoné - ingresso libero con prenotazione

4 settembre Il Danno (in apertura Tba) Ink Club - 7 euro - prenotazione obbligatoria con tessera Arci

© RIPRODUZIONE RISERVATA