Un giovane fotografo bergamasco premiato all’International Awards

Un giovane fotografo bergamasco
premiato all’International Awards

Maurizio Pighizzini, 34enne bergamasco, da quattro anni residente a Parigi ha vinto il primo premio fotografico all’International Photo Awards di Los Angeles.

Il bergamasco si è imposto nella celebre competizione fotografica nella categoria Advertising - Music per alcuni ritratti a Mick Jagger e Keith Richards, due miti del rock. Pighizzini sin da giovane ha mostrato una passione per l’immagine, in tutte le sue forme. Ha studiato tutti i processi della fotografia, la sua grande passione, ma anche l’illustrazione, la grafica, e la regia, materie presenti in tutti i suoi percorsi scolastici.

Keith Richards

Keith Richards
(Foto by Foto Maurizio Pighizzini)

Dal 2002 ha cominciato a lavorare in ambito televisivo rimanendovi per otto anni (Magnolia e Mediaset), fino al 2010, anno in cui si è trasferito a Parigi, in cerca di nuove ispirazioni ed esperienze. Lavora come collaboratore creativo per la televisione (Adventure Line Productions - 2P2L - France Télevision - M6...) e per la pubblicità, ma non smette mai di sviluppare la sua passione per la fotografia, che pratica continuamente in parallelo.

Mick Jagger

Mick Jagger
(Foto by Foto Maurizio Pighizzini)

Nel gennaio 2013 ha realizzato la sua prima mostra fotografica personale, in una galleria del Marais, a Parigi. (FatGalerie) e grazie a questa esperienza ha cominciato ad occuparsi principalmente di fotografia.Attualmente Maurizio lavora soprattutto tra Parigi e Milano, come fotografo freelance e nello sviluppo creativo di video televisivi e pubblicitari.

Le foto premiate di Maurizio Pighizzini clicca qui

Le foto degli altri vincitori clicca qui


© RIPRODUZIONE RISERVATA