Vi ricordate gli acchiappafantasmi? «Ghostbusters» compie 30 anni a Curno

Vi ricordate gli acchiappafantasmi?
«Ghostbusters» compie 30 anni a Curno

In collaborazione con l’Associazione Culturale Bergomix, Uci Cinemas, Nexo Digital e Sbam Comics hanno organizzato un nuovo appuntamento cinefumettistico: il trentennale della pellicola cult «Ghostbusters».

Per martedì 18 novembre, all’Uci di Curno, è stato organizzato un evento davvero particolare legato a questo indimenticabile ed amatissimo blockbuster che vede, tra i suoi vari protagonisti, Dan Aykroyd, Bill Murray, Ernie Hudson ed il compianto Harold Ramis.

A partire dalle 17.30, presso l’ingresso del cinema, sarà allestito un set davvero particolare, con panels di mostra dedicati alla serie a fumetti della IDW, illustrazioni originali (realizzate appositamente da artisti del calibro di Sandro Dossi, Matteo Freddi e tanti altri) e anche gli introvabili gadget.

Tra i vari autori di fumetti presenti ci saranno Alberto Locatelli e Davide Castelluccio (disegnatori per la casa editrice ReNoir), Luca Rota Nodari (autore della serie Bergaman) e Luca Claretti (disegnatore della serie americana Grimm Fairy Tales No Tomorrow). Questi autori realizzeranno sketch gratuiti fino ad un quarto d’ora prima della proiezione del film: per ottenere un disegno basterà semplicemente mettere il proprio nome in una lista che verrà redatta, in loco, dallo staff di Bergomix.

Non mancheranno, infine, i Ghostbusters di Bergomix: Davide Maestroni, Sara Taiocchi, Ilaria Riccelli e Paola d’Andrea. Un’occasione unica per farsi fotografare con dei veri acchiappafantasmi bergamaschi. Chi si presenterà allo stand con il biglietto del film (proiezione delle ore 19:50), si porterà a casa l’esclusivo poster del 30° Anniversario, messo a disposizione da Nexo Digital (fino ad esaurimento scorte).

L’evento è gratuito ed aperto a tutti, mentre, per la visione della pellicola, sarà necessario l’acquisto del regolare biglietto alle tariffe praticate da Uci Cinemas.

Per ogni ulteriore informazione è possibile consultare la pagina web di Bergomix, la pagina facebook dell’Associazione Culturale Bergomix o scrivere all’indirizzo e-mail piergiorgio.ravasio@email.it .


© RIPRODUZIONE RISERVATA