Violini e viole, Premio Abbado a Bergamo Al Conservatorio le finali del concorso

Violini e viole, Premio Abbado a Bergamo
Al Conservatorio le finali del concorso

Il Conservatorio «Gaetano Donizetti» di Bergamo è sede designata dal ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca per le prove finali della Sezione violini e viole dell’ex-Premio Nazionale delle Arti, da quest’anno Premio Abbado in memoria del grande maestro.

Per questa Sezione il concorso si svolgerà quindi a Bergamo nella sala «Alfredo Piatti», in Città Alta, nei giorni di mercoledì 6 e giovedì 7 maggio, a partire dalle 10 del mattino. Sia le fasi eliminatorie che la finale, fissata per giovedì 7 maggio alle 20, nella stessa sede, saranno aperte al pubblico.

Al Concorso hanno preso parte 14 candidati per il violino e 5 per la viola, provenienti da tutta Italia, dai Conservatori di Roma, Benevento, Firenze, Salerno, Torino, Genova, Venezia, Catania etc. In Finale ne entreranno soltanto 8, a giudizio insindacabile della Commissione. Prestigiosi i nomi dei giurati: Salvatore Quaranta, Danilo Rossi e Stefano Montanari.

Sempre il ministero ha messo a disposizione complessivamente per il Premio Abbado un milione di euro da destinare a studenti iscritti alle istituzioni di alta formazione artistica musicale negli anni accademici 2013-2014 e 2014-2015, al fine di premiare l’eccellenza.


© RIPRODUZIONE RISERVATA