Bergamo in tasca
in arrivo «App»

Si chiama «Bergamo in Tasca» e permette, sugli smartphone equipaggiati con Android e sugli iPhone, di avere una guida sempre aggiornata su eventi, servizi e novità nel Comune di Bergamo. Più di 300 punti di interesse vi accompagneranno alla scoperta di Bergamo.

Bergamo in tasca in arrivo «App»

Si chiama «Bergamo in Tasca» e permette, sugli smartphone equipaggiati con Android e sugli iPhone, di avere una guida sempre aggiornata su eventi, servizi e novità nel Comune di Bergamo. Più di 300 punti di interesse vi accompagneranno alla scoperta di Bergamo.

Desiderate invece conoscere gli orari degli uffici comunali più vicini? O magari gli orari di apertura delle Poste? Tutto è possibile e a portata di touch con Bergamo in Tasca.

L'applicazione - gratuita - sarà in distribuzione ufficialmente su Play Store (Android) e Appple Store (iPhone) da luglio.

L'app è stata presentata mercoledì mattina dall'assessore all'Innovazione tecnologica del Comune di Bergamo, Marcello Moro, e dal presidente di «Gioca Srl» (la società bergamasca che l'ha realizzata) Luca Locatelli.

L'applicazione è costata al Comune 7.000 euro, ed è destinata sia ai residenti che ai turisti: consentirà di avere informazioni sui luoghi storici, la bibliografia dei personaggi, le news, gli eventi, le info utili, gli orari egli uffici, dei negozi, delle farmacie e degli ospedali.

Si potrà prenotare un ristorante, conoscere il bar più vicino. Tra le caratterestiche più importanti ci sono 300 punti di interesse, 100 numeri telefonici, indicazioni stradali in tempo reale grazie alla geolocalizzazione, che segnala quando c'è qualcosa da vedere.

Verranno inseriti gratuitamente - ha precisato l'assessore Moro - i dati di tutte le attività che compaiono nel database di Turismo Bergamo: ogni volta che il database verrà aggiornato con nuovi dati o con modifiche, si aggiornerà anche la app.

© RIPRODUZIONE RISERVATA