Facebook progetta un drone per portare internet dove non c’è

Facebook progetta un drone
per portare internet dove non c’è

Un drone gigante alimentato a energia solare per portare internet nelle aree più remote del mondo tramite un laser.

È l’ultima idea di Facebook, che inizierà a effettuare voli di prova alla fine dell’anno. L’obiettivo è riuscire a portare internet ai 4 miliardi di persone ancora «disconnesse»

Il drone gigante vanta un’apertura alare di un Boeing 737 e rientra nel progetto di Facebook di portare internet ovunque, connettendo anche i milioni di persone che si trovano in aree remote per i servizi convenzionali.

Il velivolo si chiama «Aquila» ed è il primo prototipo a grandezza naturale pronto per essere testato. Alimentato a energia solare, è stato progettato dalla squadra aerospaziale di Facebook nel Regno Unito, costituita in seguito all’acquisto della britannica Ascenta.


© RIPRODUZIONE RISERVATA