I dispositivi più influenti di tutti i tempi Vincono Apple e la tecnologia vintage
L’iPhone, in vetta alla classifica

I dispositivi più influenti di tutti i tempi
Vincono Apple e la tecnologia vintage

L’iPhone è il dispositivo tecnologico più influente di tutti i tempi: l’incoronazione arriva da Time Magazine che ha stilato una lista dei 50 gadget che più di tutti hanno cambiato la vita e il lavoro dell’uomo contemporaneo. All’ultimo posto ci sono i Google Glass.

«Apple quando ha lanciato l’iPhone nel 2007 è stata la prima azienda a mettere nelle tasche di milioni di utenti un vero e proprio computer. Ha inaugurato una nuova era di telefonini cambiando per sempre il modo in cui comunichiamo, lavoriamo e giochiamo, con ripercussioni per i decenni a venire», queste le motivazioni di Time Magazine.

Nella classifica della rivista colpiscono due elementi. Il primo è la presenza di ben cinque prodotti Apple (oltre all’iPhone ci sono anche il Macintosh, terzo in classifica, l’iPod, l’iPad e l’iBook) a dimostrazione di come l’azienda co-fondata da Steve Jobs abbia cambiato il modo in cui viviamo la tecnologia.

L’Apple Macintosh, terzo in classifica

L’Apple Macintosh, terzo in classifica

L’altro è la presenza di molti gadget «vintage», davvero fondamentali nel corso della storia come il Walkman di Sony (quarto in classifica), il Commodore 64, la tv Sony Trinitron del 1968 (secondo in classifica), il Nokia 3210 («bestseller» che ha venduto oltre 160 milioni di pezzi nel mondo), e il Motorola Dynatac 8000x, il primo cellulare portatile della storia datato 1984.

Il Sony Trinitron, secondo in classifica

Il Sony Trinitron, secondo in classifica

Leggi la lista dei primi 50 nel pezzo di Time magazine


© RIPRODUZIONE RISERVATA