Ad Orio volano anche i libri Scambio gratuito in aeroporto

Ad Orio volano anche i libri
Scambio gratuito in aeroporto

Una libreria dove lasciare e prendere gratis i volumi che i viaggiatori vorranno condividere: è il book sharing.

L’aeroporto di Orio al Serio, da sempre promotore delle attività culturali della Bergamasca, ha deciso di proporre ai propri passeggeri l’iniziativa del book sharing per condividere e diffondere l’emozione che regala la lettura di un buon libro e, insieme, far volare la cultura. Si tratta di un modo moderno, pratico e accessibile per veicolare e diffondere gratuitamente letteratura e conoscenza, «liberando» i libri nell’ambiente circostante.

La libreria è stata allestita nel Terminal partenze, presso l’area Schenghen, di fronte ai gate d’imbarco, ed è pronta ad accogliere i libri messi a disposizione direttamente dai passeggeri e dal personale dell’aeroporto. I passeggeri, in attesa di imbarcarsi, possono prendere un libro e lasciare quelli già letti per farli «viaggiare»attraverso le 100 e oltre destinazioni raggiunte dall’aeroporto di Orio in 33 Paesi del mondo. I libri lasciati in aeroporto potranno così passare di mano in mano e di volo in volo, creando legami emozionali fra viaggiatori provenienti da paesi diversi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA