L’annuncio:  con Ryanair si volerà gratis Da Orio solo le tasse aeroportuali?

L’annuncio: con Ryanair si volerà gratis
Da Orio solo le tasse aeroportuali?

Far volare gratis. È questo l’annuncio di Ryanair che farà felici i passeggeri di Orio al Serio. A dirlo è sempre lui, Michael O’Leary che ha detto a La Repubblica: «Ho questa visione che fra 5 o 10 anni non si pagherà niente per viaggiare con la RyanAir».

Invece di guadagnare con i biglietti aerei, sostiene O’Leary, la Ryan Air farebbe i suoi profitti raggiungendo accordi con i ristoranti, i caffè e i negozi degli aeroporti, per ottenere una parte dei loro ricavi. «Siamo noi che portiamo i clienti agli esercenti degli aeroporti. E gli aeroporti sono ormai diventati come dei centri commerciali. Per cui penso che in futuro una proposta del genere possa avere un senso. Forse non la accetteranno subito tutti gli aeroporti o tutte le compagnie aeree. Ma la nostra e alcuni degli aeroporti più piccoli di cui ci serviamo possono trovarla di mutuo interesse» ha detto.

Naturalmente resta il pagamento delle tasse aeroportuali che attualmente aumentano il prezzo dei biglietti: «In molti aeroporti pago più di 20 sterline a passeggero in tasse - commenta ancora O’Leary -. Se non dovessi pagarle, potrei vendere certi biglietti a 4 sterline o anche meno e in teoria scendere fino a zero».

I voli della Ryan nel 2016 sono costati mediamente 46 euro a biglietto. Ma il prezzo per volare potrebbe anche salire, ammonisce O’Leary, e la causa è la Brexit.


© RIPRODUZIONE RISERVATA