I ragazzi imparano a fare gli alpini - Foto Ad Albano  il campo scuola - Il video

I ragazzi imparano a fare gli alpini - Foto
Ad Albano il campo scuola - Il video

Sono una quarantina i giovani protagonisti del campo scuola alpino che in questi giorni è stato allestito vicino alla sede delle Penne nere di Albano Sant’Alessandro.

Nel prato sono state montate alcune tende e nella stessa area vengono svolte le diverse attività, dall’alzabandiera all’addestramento. Si tratta della prima edizione dell’iniziativa coordinata dai volontari guidati dal capogruppo Clarino Marchesi che per l’occasione ha ricordato l’alpino Gigi Cremaschi, meccanico 45enne scomparso nei giorni scorsi e membro del consiglio degli alpini di Albano.

Il nonno alpino Angelo Rota circondato dalle giovani reclute

Il nonno alpino Angelo Rota circondato dalle giovani reclute

Durante il campo i ragazzi sono andati a scuola di protezione civile insieme al gruppo Ana. Si sono svolte attività con l’unità cinofila nell’ambito della ricerca persone e della ricerca dei dispersi in montagna e un corso di sicurezza stradale e soccorso. Hanno partecipato anche ad una marcia sul Monte Tomenone a Bagnatica e hanno raggiunto la bandiera tricolore posizionata sopra il casello San Marco.

Una delle iniziative clou del campo scuola di Albano si è svolta sabato mattina: i ragazzi si sono cimentati in alcune prove di abilità al Parco avventura di Torre Boldone.

Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 29 luglio

© RIPRODUZIONE RISERVATA