Scontro tra un tir e due auto ad Albano  Muoiono 3 milanesi e un 21enne di Endine
Una delle auto coinvolte nello schianto e distrutte

Scontro tra un tir e due auto ad Albano
Muoiono 3 milanesi e un 21enne di Endine

Terribile incidente poco prima delle 10 di martedì 3 luglio ad Albano. Quattro persone sono morte, il traffico è rimasto bloccato per tutta la mattina la statale 42 è stata riaperta solo alle 20.

Quattro le persone decedute nel tragico schianto, c’è un ferito di 34 anni. Il traffico si è completamente bloccato sulla statale 42 all’altezza di Albano Sant’Alessandro e il tratto di strada è ancora chiuso. Solo la rampa da Trescore per Seriate è stata riaperta alle 14, così come l’altra rampa, intorno alle 16. La statale è tornata percorribile solo verso le 20. Sul posto tre ambulanze e l’elicottero del 118.
Lo schianto pochi minuti prima delle 10 di martedì 3 luglio.

La zona dell’incidente ad Albano

La zona dell’incidente ad Albano

Il terribile incidente si è verificato davanti alla sede dell’Unione di Colli, sulla nuova strada in direzione di Bergamo: coinvolte, oltre al mezzo pesante, due auto. Il camion, nello scontro, è uscito dalla carreggiata ed è finito nella strada sottostante.
Presenti i vigili del fuoco, i carabinieri, la polizia stradale e la polizia dei colli oltre a numerosi mezzi di soccorso.

Una Toyota Corolla, sulla quale viaggiavano moglie e marito e la madre di lei- tutti di origini milanesi -, avrebbe invaso la corsia opposta dove viaggiava un camion a rimorchio: la macchina nello schianto è stata catapultata oltre a una scarpata. Il mezzo pesante ha poi urtato un’Opel Astra guidata da un bergamasco, un 21enne di Endine. I tre milanesi e il bergamasco sono morti, mentre il camionista di 34 anni è stato trasportato in ospedale con ferite lievi.

Sul posto sono arrivati il personale Anas e le forze dell’ordine per l’accertamento della dinamica, la rimozione dei veicoli. La strada è stata riaperta completamente solo verso le 20.


© RIPRODUZIONE RISERVATA