Le Vibrazioni e i The Kolors I grandi concerti a Oriocenter

Le Vibrazioni e i The Kolors
I grandi concerti a Oriocenter

Il 26 luglio concerto de Le Vibrazioni mentre per il 2 agosto, da «Amici», arrivano i The Kolors. Biglietti (gratis) a disposizione dal 13 luglio.

Oriocenter sempre più luogo di incontri, eventi, e grandi spettacoli. E così, a quasi un anno dal concerto di Noemi, la musica italiana torna nel selected store più grande e famoso di Italia.

I nomi sono da prima fascia: il 26 luglio arrivano Le Vibrazioni, band simbolo degli anni 2000 che ha fatto cantare e ballare persone di ogni età in vent’anni di carriera, compiuti proprio quest’anno; il 2 agosto invece arriveranno i The Kolors, band rivelazione della quattordicesima edizione di Amici di Maria de Filippi, di cui si sono aggiudicati la vittoria il 5 giugno del 2015, guidati dal carismatico cantante Stash Fiordispino.

L’ingresso, per entrambi i grandi concerti, sarà gratuito fino a esaurimento posti. Ottenere i biglietti è semplicissimo: dal 13 luglio basterà recarsi all’Infopoint situato al piano terra di Oriocenter, nei pressi di Lego e Disney Store, compilare un modulo con i propri dati e ritirare fino a un massimo di quattro biglietti. I concerti - gli unici in Lombardia del tour estivo delle due band - inizieranno alle ore 21, e si svolgeranno nel piazzale esterno di Oriocenter.

Le Vibrazioni, che hanno di recente avviato il loro tour estivo, sono reduci da un concerto sold out al Palaforum di Assago durante il quale hanno celebrato vent’anni di carriera. Dal 21 giugno è in rotazione il loro ultimo singolo «L’Amore Mi Fa Male», prodotto da 432 e distribuito da Artist First, che sarà presentato, insieme a tutti i più grandi successi della band guidata da Francesco Sarcina, nel corso del live di Oriocenter. Proprio la data del 26 luglio sarà l’ultima prima di una pausa di due settimane: il tour a quel punto riprenderà il 10 agosto con altre dieci date in giro per l’Italia.

Le Vibrazioni

Le Vibrazioni

Il brano è stato scritto da Francesco Sarcina insieme a Giulia Anania, Valerio Carboni e Marta Venturini, ed è un pezzo dal ritmo incalzante che unisce il sound rock caratteristico de Le Vibrazioni a sonorità latine. «Il brano - ha dichiarato Francesco Sarcina - è la visione ironica di un uomo innamorato pazzo di qualcuno che, pur sapendo che gli farà male, insiste nel torturarsi e nutrirsi di ossessivo amore disperato. Ha un sapore latino, perché la fuga spesso prevede un viaggio, in questo caso in Sud America: lì dove la musica ovunque annebbia e distrae dal mal d’amore».

Nel corso del live saranno riproposte anche diverse canzoni dell’ultimo album “V”. Attivi dal 1999, Le Vibrazioni possono vantare 26 singoli in classifica e 5 album all’attivo, che hanno permesso loro di consacrarsi come una delle band più longeve e attive del panorama italiano, capaci di riconfermarsi anche in seguito alla pausa tra il 2012 e il 2017.

I The Kolors sono invece una band che prende le mosse da una passione condivisa tra Stash e Alex Fiordispino (cugini) e Daniele Mona, per il rock e la musica elettronica. Nemmeno maggiorenni cominciano a collaborare a Milano nel 2010: nello stesso anno dell’avvio del progetto arriva anche il primo ingaggio come resident band presso il celebre e longevo locale milanese «Le Scimmie». La consacrazione matura negli anni seguenti, quando la band apre i concerti italiani di nomi internazionali come Paolo Nutini, Gossip e Hurts, e culmina con la vittoria di Amici nel 2015. L’album «Out», trainato dalla hit «Everytime» rimane al primo posto nella classifica degli album più venduti per 11 settimane, stabilendo un nuovo record italiano e raggiungendo quattro dischi di platino con oltre 200 mila copie vendute.

Da lì in poi è un continuo susseguirsi di premi, riconoscimenti e partecipazioni a eventi prestigiosi, il tutto coronato da un tour completamente sold out. Nel 2017 è uscito «You», nuovo album registrato a Londra in collaborazione, tra gli altri, con Andy Bell e Gem Archer, ex Oasis e Beady Eye. Datata a febbraio 2018 invece la prima partecipazione al Festival di Sanremo, con il brano Frida (mai, mai, mai). L’ultima pubblicazione, in ordine cronologico, è invece il singolo «Pensare Male», featuring con Elodie, al primo posto nelle classifiche per oltre tre settimane.

I concerti de Le Vibrazioni e i The Kolors rappresentano una grande occasione: un regalo di Oriocenter ai suoi clienti, in accordo del resto con la nuova campagna MyWay [A Modo Mio], avviata in occasione dei saldi. Oriocenter invita infatti a raccontare sui social, mediante l’hashtag #oriocentermyway, il proprio modo di vivere il primo selected store d’Italia.

Oriocenter si conferma una delle piazze più vivaci della città, dove la musica, negli ultimi anni, sta scoprendo passo dopo passo il suo habitat naturale: non solo firmacopie, ma anche concerti e la grande discoteca dello scorso inverno. Eventi, unici nel loro genere in un mall, che significano vita e aggregazione: presupposti essenziali di ogni città che si rispetti.

Un’esperienza che non ha eguali a Oriocenter con una superfice di 105mila m² con 280 negozi tra cui 50 punti ristoro, 14 sale cinema, inclusa la sala Imax con lo schermo più largo d’Europa, 1 ipermercato e oltre 8 mila posti auto. Info e aggiornamenti su www.oriocenter.it.


© RIPRODUZIONE RISERVATA