Nuova giornata nera per Ryanair Quattordici voli cancellati a Orio

Nuova giornata nera per Ryanair
Quattordici voli cancellati a Orio

Lo sciopero annunciato del personale Ryanair in Germania, Belgio, Olanda, Irlanda e Svezia ha provocato fin dal primo mattino ritardi e cancellazioni.

Sette voli cancellati in partenza e i corrispondenti sette in arrivo: è il bilancio di venerdì 10 agosto dello sciopero del personale di volo di Ryanair in Germania, Belgio, Irlanda e Svezia. Sono proprio i voli da e per Bruxelles, Dusseldorf e Berlino quelli cancellati anche allo scalo di Orio al Serio. Si tratta di disagi ampiamente preannunciati da parte della compagnia aerea irlandese nei giorni scorsi che ha anche assicurato che i passeggeri potevano spostare gratuitamente il volo cancellato e che l’85% dei voli, su base europea, sarebbe stato garantito. In tutto - fa sapere la stessa compagnia - sono 400 i voli cancellati in Europa per lo sciopero dei lavoratori del settore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA