Seriate, blocca donna in ascensore   Ladro svaligia la casa, rubati oro e soldi
L’ascensore nel quale l’anziana vittima della truffa è stata bloccata dal malvivente (Foto by foto Yuri Colleoni)

Seriate, blocca donna in ascensore

Ladro svaligia la casa, rubati oro e soldi

Inedita truffa a un’anziana che vive al sesto piano: «Scenda a firmare dei documenti». Poi toglie la corrente Malvivente solitario (ed elegante) sale a piedi e raggira anche la badante: «Vada giù a soccorrerla». Rubati soldi e oro

Un modo di agire ingegnoso e completamente inedito per l’ennesima truffa ai danni di un anziano nella nostra provincia. «Signora, dovrebbe scendere a firmare dei documenti importanti». Sono le dieci del mattino di martedì scorso quando un giovanotto vestito in modo elegante suona al citofono di un condominio di sei piani di via Nazionale a Seriate. A rispondere è un’inquilina ottantenne, che vive con la badante ucraina all’ultimo piano. La signora prende l’ascensore per scendere a piano terra ma viene bloccata all’interno proprio da il truffatore che ha provveduto a togliere la corrente. Mentre l’uomo sale a piedi inganna anche la badante e la esorta ad andare a soccorrere l’anziana. Lasciato il campo completamente libero, l’uomo entra nell’abitazione e svaligia la casa rubando oro e denaro contante che erano custoditi nella camera da letto.

Il ladro ha agito da solo e sembra aver studiato il colpo nei minimi dettagli come un novello Arsenio Lupin.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 24 ottobre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA