Si amplia l’aeroporto di Orio al Serio Dieci gate agli imbarchi extra-Schengen

Si amplia l’aeroporto di Orio al Serio
Dieci gate agli imbarchi extra-Schengen

Aggiudicati i lavori per la nuova area extra Schengen allo scalo internazionale di Orio al Serio.

I lavori per la nuova area extra Schengen allo scalo internazionale di Orio al Serio dovrebbero partire a febbraio 2019: 17 milioni di euro di spesa, per 10 mila metri quadri su tre livelli e 10 gate con un ampliamento della zona di smistamento dei bagagli e macchinari all’avanguardia. Sacbo intanto ha comunicato nella mattinata di venerdì 30 novembre di aver aggiudicato i lavori per l’ampliamento all’impresa di Milesi Sergio, capogruppo di Isocell Precompressi SpA, Termotecnica Sebina Srl, Effeci Tecnoimpianti Srl per 14 milioni di euro.

Sarà invece pronta entro l’anno la linea unica dei nuovi check in: duecento metri quadri in più, per un milione e mezzo di investimento, per rendere meno soffocante l’attesa dei passeggeri (ormai a quota quasi 13 milioni nel 2018). I due interventi fanno parte dei lavori che da qui al 2022 ridisegneranno l’aeroporto di Orio al Serio, per un investimento totale di 41,5 milioni di lavori. Previsto infatti anche l’ampliamento della zona Schengen (7 mila metri quadri su due piani e sei nuovi gate; avvio alla fine del 2019 per concludersi nel 2022, per 23 milioni di euro).


© RIPRODUZIONE RISERVATA