Spari di pistola in una casa a Negrone La donna di 53 anni in gravi condizioni
I soccorsi in azione a Negrone di Scanzorosciate (Foto by Persico)

Spari di pistola in una casa a Negrone
La donna di 53 anni in gravi condizioni

È in gravi condizioni una donna di 53 anni aggredita con arma da fuoco a Scanzorosciate.

È in gravi condizioni una donna di 53 anni (e non 83 come scritto in precedenza, ndr) colpita da alcuni spari nella mattinata di giovedì 27 settembre all’interno della sua abitazione, a Scanzorosciate. La tragedia intorno alle 10 e sul posto sarebbe in corso una caccia a un sospettato già individuato dai carabinieri e scappato poco dopo l’aggressione: si tratterebbe dell’ex marito. Ancora da chiarire che cosa sia successo all’interno della casa che si trova in via San Pantaleone a Negrone. La donna, che era andata a trovare la signora anziana proprietaria dell’abitazione, è stata trasportata d’urgenza all’ospedale Papa Giovanni XXIII. Le sue condizioni sono gravissime: la 53enne è in Terapia intensiva a Bergamo e la sua prognosi è riservata.


Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 28 settembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA