Zanica, nessuna deroga per i funerali In 13 vie niente cortei a piedi: solo  auto
Il Comune di Zanica

Zanica, nessuna deroga per i funerali
In 13 vie niente cortei a piedi: solo auto

La maggioranza ha bocciato la mozione del gruppo «Lega-Prima Zanica»: la minoranza chiedeva una deroga al regolamento che stabilisce l’obbligo di effettuare i cortei in auto per i funerali di chi abita in 13 strade del centro.

Nessuna marcia indietro, a Zanica, sulla decisione di vietare i cortei a piedi per i funerali di persone che abitavano nelle centrali vie Libertà e Comun Nuovo (e vie laterali). Questo dopo che la scorsa primavera, un tratto delle stesse strade è stato reso a senso unico per realizzare marciapiedi, pista ciclabile e posti auto. Nell’ultima seduta del Consiglio comunale la maggioranza ha infatti bocciato la mozione presentata dal gruppo di minoranza «Lega-Prima Zanica» che chiedeva una deroga al provvedimento della polizia locale, regolamento che stabilisce l’obbligo di effettuare i cortei in auto per i funerali di chi abita in 13 vie del centro e che, a seguito del nuovo senso unico, si troverà a dover percorrere infatti il tragitto contromano. Una situazione che non ha mancato di creare malumori.


Leggi l’articolo di Stefano Bani acquistando a 0,99 euro la copia digitale de «L’Eco di Bergamo» di sabato 10 agosto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA