Storia a quattro occhi
e a quattro zampe 

«Che avventura le polpette» è un'avventura a due sensi: da una parte c'è la storia di Meo, un bambino allegro e curioso, che va al mercato con la nonna e una volta arrivato a casa, con ingredienti freschi, prepara le polpette. 

Storia a quattro occhi e a quattro zampe

«Che avventura le polpette» è un'avventura a due sensi: da una parte c'è la storia di Meo, un bambino allegro e curioso, che va al mercato con la nonna e una volta arrivato a casa, con ingredienti freschi, prepara le polpette.

Capovolgiamo il libro ed ecco la storia di Bobo, bassotto simpatico e vivace, che non riesce a dormire perché la casa è invasa dall'ottimo profumo delle polpette e sogna di poterne sgranocchiare almeno una. La storia di Paolo Selis è adatta anche ai piccolissimi lettori, le illustrazioni di Francesca Pavese, a tinte vivacissime, puntano alla semplicità massima, con un tratto rotondo e accattivante. Ma la particolarità di questo albo illustrato è soprattutto quella di offrire due punti di vista: quello del bambino e quello del suo amico a quattro zampe. E' insomma una storia raccontata “a due altezze”, e corredata anche da una piccola, semplice spiegazione delle differenze tra la percezione della realtà che ha un bambino e quella di un cagnolino. Un invito ad essere “sensibili” verso gli animali domestici, a trattarli con rispetto. Ma senza retorica e con un tocco d'ironia. E poi c'è, naturalmente, la golosa ricetta delle polpette, da sperimentare insieme.

Che avventura le polpette!
Testo Paolo Selis
Illustrazioni Francesca Pavese
Zelig editore
Euro 9,90

© RIPRODUZIONE RISERVATA