Oltre la crisi un Cre aperto a tutti
con l’adozione di «vicinanza»

L’idea all’oratorio di Bonate Sotto: la possibilità di sostenere le famiglie in difficoltà per far partecipare tutti i ragazzi al Centro ricreativo estivo.

Oltre la crisi un Cre aperto a tutti con l’adozione di «vicinanza»
La scorsa edizine del Cre di Bonate Sotto

Regala un’estate al Cre a chi non può. È lo slogan lanciato dalla parrocchia di Bonate Sotto che ha dato il via giorni al progetto «Adozioni a vicinanza». L’iniziativa consiste nel sostenere economicamente le famiglie che non riescono a far partecipare i propri figli a Centro ricreativo estivo, al via da lunedì 25 giugno. La decisione dopo le segnalazioni di famiglie in difficoltà al centro di ascolto della Caritas.

© RIPRODUZIONE RISERVATA