Weekend di lusso nella carlinga dell’aereo: nuove frontiere per il turismo

Brembate Sopra Inaugurato il nuovo b&b interamente realizzato in un Fokker 27, rimontato e adattato per ospitare quattro posti letto nel parco fluviale. Si tratta della prima struttura ricettiva ricavata in un aereo in Italia.

Weekend di lusso nella carlinga dell’aereo: nuove frontiere per il turismo
L’aereo Fokker che ospita il b&b a Brembate Sopra

Si chiama «Natur Air Suite» ed è una suite ricavata all’interno di un aereo postale francese, per la precisione un Fokker 27 del 1968. Nell’aereo, 4 posti letto, si possono trovare tutte le comodità di un hotel e la cabina di pilotaggio completamente ristrutturata. È stata inaugurata oggi, a Brembate di Sopra, alla presenza del sindaco Emiliana Giussani, dell’assessore regionale al Turismo, Marketing Territoriale e Moda, Lara Magoni, e di Gianpiero Bianchi, titolare di «Naturooms» , la società che ha realizzato l’originale struttura.

«Un’iniziativa davvero geniale - sottolinea Lara Magoni - nata grazie all’intuito di Gianpiero Bianchi. Una struttura che valorizzerà il turismo esperienziale di un territorio, la Bergamasca, in grado di diventare attrattivo per quei visitatori che vorranno vivere un’esperienza inedita, originale e a contatto diretto con la natura».

«Un’iniziativa davvero geniale - sottolinea Lara Magoni -. Una struttura che valorizzerà il turismo esperienziale nella Bergamasca»

Il Fokker, in uso fino a poco tempo fa alla compagnia aerea MiniLiner, poi fallita, è stato trasportato a pezzi dall’aeroporto di Orio al Serio e rimontato nel luglio 2021 in mezzo al prato comunale di via XXIV Maggio, dove è stato allestito per ospitare il b&b.

NatuRooms nasce dall’idea di creare un circuito di location extralberghiere esclusive, dove vivere esperienze uniche a contatto con la natura, alla scoperta del territorio, delle sue tradizioni e delle sue peculiarità. « Altre strutture si trovano sempre in provincia di Bergamo: Piazza Brembana, Sant’Omobono Terme, Capriate San Gervasio e Piazzatorre . A breve ci saranno altre novità», ha spiegato Gianpiero Bianchi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA