Droga da Madone a Bonate Arrestato un 24enne clandestino

Droga da Madone a Bonate
Arrestato un 24enne clandestino

Secondo gli investigatori dell’Arma della Compagnia Carabinieri di Treviglio, un 24enne marocchino, clandestino sul territorio nazionale e in Italia senza fissa dimora, gestiva lo «spaccio su piazza» nell’area compresa tra Madone, Terno d’isola, Chignolo e Bonate Sopra e Sotto, nell’area quindi cuscinetto tra la Bassa e la Media Bergamasca.

In particolare i militari del Nucleo Operativo, «in trasferta» per l’occasione, hanno monitorato per tutta la giornata di giovedì 20 settembre lo straniero a Bonate Sopra, dove l’extracomunitario contattava alcuni suoi connazionali ed acquirenti italiani.

Con un blitz, i carabinieri hanno fatto irruzione nel bar e hanno arrestato il 24enne. Con sè aveva alcune dosi di cocaina e, in casa, anche un sacchetto con oltre 60 grammi, sempre di cocaina, ma anche dei pezzi di hashish. In totale quasi un etto di droga, destinata difatti al mercato al dettaglio nella zona dell’Isola della Bergamasca. Sequestrati al magrebino anche circa 750 euro e diversi telefoni cellulari, riconducibili sempre all’attività dello spaccio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA