Roulette russa contro tre ragazzi Tutto per della droga sparita: arrestato

Roulette russa contro tre ragazzi
Tutto per della droga sparita: arrestato

Per farsi dire dove avessero fatto finire alcune decine di dosi di marijuana affidate a uno di loro, hanno sottoposto tre ragazzini – un diciottenne e due diciassettenni – alla tortura della roulette russa.

Per questo tre giovani sono stati arrestati dai carabinieri di Vimercate: tra loro un bergamasco di 25 anni, di Carvico. Con i due complici, in un box della Brianza, sabato sera ha caricato tre proiettili in una pistola calibro 38 e costretto i tre ragazzini a premere il grilletto puntandosi l’arma alla testa. Per fortuna nessun colpo è esploso. I due più giovani hanno poi ammesso di aver sottratto la droga dal box del diciottenne e di averla venduta a un quarto ragazzo, poi denunciato.


Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 20 novembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA