Solza, spara al figlio con un fucile I colpi esplosi dal garage di casa
Il garage di via Dante Alighieri a Solza teatro della sparatoria

Solza, spara al figlio con un fucile
I colpi esplosi dal garage di casa

Ancora da chiarire le ragioni che hanno spinto un uomo di 56 anni a sparare al figlio 29enne. Il giovane ha riportato diverse ferite alle braccia.

Ha sparato 4 colpi con un fucile a pallettoni che nemmeno gli altri familiari sapevano avesse, ferendo il figlio alle braccia e al torace. L’episodio alle 13 di mercoledì 10 luglio a Solza, nell’Isola bergamasca, durante una lite, pare l’ennesima, tra il padre, 56 anni, di Solza, e il figlio, di 29 anni. L’uomo ha esploso i colpi dal garage della sua abitazione, al pianterreno di una palazzina di via Dante Alighieri, verso l’esterno del box dove si trovava il giovane. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Zogno, oltre al personale del 118. Il giovane non è grave, mentre il padre è stato arrestato.


Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo dell’11 luglio 2019.

© RIPRODUZIONE RISERVATA