Un chiodo arrugginito nel salame Boccone avvelenato a Suisio

Un chiodo arrugginito nel salame
Boccone avvelenato a Suisio

Nuovo allarme per bocconi avvelenati a Suisio: questa volta tragedia sfiorata per colpa di un chiodo arrugginito nascosto nel salame.

Poteva davvero risolversi nei peggiori dei modi per il cane che, nel giardino della sua casa, si è imbattuto in un invitante salamino con ben nascosto all’interno un grande chiodo arrugginito appositamente inserito. La tragedia quasi sfiorata è successa lo scorso weekend a Suisio, nel giardino di un’abitazione di via Alberto da Giussano. A lanciare l’allarme è stato il cognato del proprietario del cane, pubblicando la foto dell’esca killer nel gruppo Facebook «Sei di Suisio Se…» che ritrae un piccolo salame, tagliato a metà, con accanto il pezzo di ferro arrugginito.

Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 20 luglio 2018.

© RIPRODUZIONE RISERVATA