Martedì 28 Febbraio 2012

La salute col sorriso
Ci prova Gavazzeni

«Non si cambia il mondo con un cartoon, ma possiamo aiutare le persone, sorridendo, a riflettere». Parola di Bruno Bozzetto che con questo spirito ha dato il via a «ComunicAnimare la salute», progetto di promozione della salute realizzato da Humanitas Gavazzeni in collaborazione con lo stesso Bozzetto e il patrocinio di Asl e Ufficio Scolastico Territoriale di Bergamo.

Obiettivo comune: sensibilizzare i giovani, in particolare gli adolescenti, sull'importanza della prevenzione per la tutela della salute. Corretta alimentazione, igiene delle mani, dipendenze (da fumo, droghe, alcol, gioco), ansia e stress in giovane età sono i temi al centro di quattro originali cartoons realizzati dallo Studio Bozzetto&Co, che sottolineano comportamenti sbagliati ma molto comuni e cercano, attraverso l'umorismo e l'ironia, di far riflettere quanto sia importante salvaguardare la propria salute. Tanto più se la prevenzione inizia da giovani e giovanissimi con l'adozione di semplici ma fondamentali comportamenti e abitudini nello stile di vita.

Oltre ai quattro cartoon, in programma anche un concorso per studenti e docenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado. Obiettivo: stimolare gli studenti a comunicare ai propri coetanei l'importanza della prevenzione per la tutela della salute attraverso un proprio prodotto creativo. Il concorso verrà lanciato in collaborazione con l'Ufficio Scolastico Territoriale (ex Provveditorato agli Studi) e l'Asl di Bergamo e chiederà a studenti e docenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado di stimolare la loro creatività e sensibilità sulle aree tematiche al centro dei cartoons dello Studio Bozzetto.

Il concorso sarà promosso negli istituti scolastici di Bergamo e provincia ad inizio del prossimo anno scolastico 2012/2013. I prodotti vincitori realizzati dalle scuole, studenti e insegnanti, saranno poi utilizzati per la nuova campagna di prevenzione della Salute 2013 di Humanitas Gavazzeni.

Nel corso dell'anno inoltre, all'interno di Humanitas Gavazzeni, si svolgeranno delle iniziative di sensibilizzazione e promozione della salute legate alle tematiche affrontate dai cartoons, con la partecipazione del personale medico della struttura. Il primo appuntamento, tra marzo e aprile, sarà dedicato all'importanza del corretto lavaggio delle mani, per evitare il più possibile la diffusione di virus e batteri. Il secondo, tra maggio e giugno, avrà al centro la corretta alimentazione. Il terzo, dopo l'estate, a settembre, sarà dedicato all'ansia e allo stress. L'ultimo, a novembre, sarà incentrato sulle dipendenze (da fumo,droghe, alcol, gioco). Gli appuntamenti saranno segnalati nella struttura ospedaliera dalle sagome dei personaggi e da alcuni disegni di grande formato che fanno riferimento, di volta in volta, al singolo cartoon.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata