Giovedì 05 Dicembre 2013

Influenza, isolato il primo virus

Il picco è atteso attorno a Natale

I primo virus influenzale della stagione, il virus A/H3N2/Texas, simile a uno dei tre ceppi contenuti nel vaccino influenzale attualmente in uso, è stato isolato a Trieste.

“Si tratta del principale dei tre virus attesi quest’inverno” – rende noto Fabrizio Pregliasco, virologo al Dipartimento di Scienze Biomediche per la salute dell’Università degli Studi di Milano.

“Questo riscontro conferma le previsioni dell’inizio della stagione sia per quanto riguarda la dimensione dell’epidemia, prevista di intensità media, con circa 4 milioni di casi complessivi, che per la tempistica di presentazione”.

“Dal primo isolamento passano 4 o 5 settimane, e quindi con molta probabilità, il picco influenzale si raggiungerà durante le prossime festività natalizie. E’ importante ricordare che si è ancora in tempo per eseguire la vaccinazione che permette una protezione fin dal decimo giorno dall’esecuzione”.

Maggiori informazioni anche su www.osservatorioinfluenza.it, il sito, patrocinato dal Ministero della Salute, interamente dedicato all’influenza, su cui navigare per attingere informazioni dettagliate su questa malattia, sul virus in circolazione quest’anno, sui sintomi da individuare al primo cenno, sul tipo di vaccino e sulle categorie considerate a rischio, oltre che per poter leggere gli articoli più rilevanti pubblicati sull’argomento dai più importanti mezzi di informazione italiani. www.osservatorioinfluenza.it è interattivo: oltre a notizie scientifiche, curiosità e suggerimenti, ha un pool di esperti: virologo, medico di medicina generale, pediatria e geriatria che risponderanno subito ad ogni quesito verrà loro rivolto e in maniera personalizzata.

© riproduzione riservata