Giovedì 18 Giugno 2009

Da Bresciani arrivano
le calze panoramiche

Accanto alla ormai consolidata collezione delle «calze parlanti», con incipit di libri celebri (quest'anno la proposta è il «To be or not to be» dell'Amleto di Shakespeare), il Calzificio Bresciani di Spirano lancia le «calze panoramiche». In onore del Pitti dove vengono presentate le prime sono dedicate a Firenze, con la Cattedrale di Santa Maria del Fiore e la Cupola del Brunelleschi, in cotone jacquard superfine, nelle varianti viola, azzurro e nero. Proseguendo nella già annunciata ricerca di nuovi materiali l'azienda ha inoltre presentato una calza traspirante ricavata dal legno di abete bianco.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata