Domenica il Band Loch a Bergamo Handmade e idee creative in città

Domenica il Band Loch a Bergamo
Handmade e idee creative in città

Tre anni di attività e otto edizioni con un nuovo spazio, ma sempre la stessa filosofia: a Bergamo domenica 14 dicembre torna il Band Loch Markt, un mix di artigiani e designer indipendenti che da tutta Italia porteranno creatività e nuove idee.

Un mercato all’insegna dell’handmade che si svolgerà dalle 16 alle 21 nello spazio dell’Upper Lab di via Pescaria 1, in città. A ideare il progetto due sorelle, Raffaella e Veronica Cattaneo di Bergamo, che hanno puntato sul mondo del craft italiano, all’insegna dell’artigianalità e della fantasia.

Un mercato noto nel suo genere e segnalato a livello europeo per il valore degli espositori e la peculiarità dei prodotti, tanto da avere anche come supporter il portale e-commerce americano etsy.com, un must per i designer e per chi fa handmade.

Un vero e proprio raduno creativo, quindi, che richiamerà tantissimi giovani tra musica e drink, ma anche chi è a caccia di un regalo originale per il Natale.

La locandina della manifestazione

La locandina della manifestazione

Ecco allora che non mancherà l’abbigliamento, con Gira e rigira la moda di Bologna, ma anche le due sorelle bergamasche Lorettas , oppure le stampe di Circomatica di Monza, le illustrazioni di Naki di Como o l’arredamento della falegnameria creativa 9Decimi di Parma. Oltre alle Lorettas, anche altri nomi bergamaschi, con i gioielli di Federjewel, la cartoleria di Thelapisu e gli accessori per la casa Zig Zag, questi ultimi già presenti nella scorsa edizione della manifestazione. Si tratta dei giovani Sara Baido e Simone Calabrese: studenti 25enni con il pallino del riciclo, tagliano, levigano e sabbiano il vetro delle bottiglie recuperate dai cassonetti per farci pezzi per la casa, da lampade a bicchieri, fino a vasi e tazzine. Un progetto appena nato, made in Bergamo, e con una spiccata valenza eco.

Su Facebook e twitter basta cercare info con «BandLoch» oppure digitare bandloch.com alla scoperta di un mondo fatto a mano, ricco di estro e con una ventata di novità. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA