Serata di moda  a Costa Serina

Serata di moda
a Costa Serina

Una serata dedicata alla moda e alla solidarietà quella che si è svolta sulla piazza della chiesa di Ascensione di Costa Serina. Il gruppo «Giovani donne» per il terzo anno consecutivo ha saputo animare una serata con un defilè di alta moda applaudito da un migliaio di persone provenienti dalla Val Serina e Valle Brembana che con difficoltà sono riusciti a stare nella piccola piazza, illuminata dalle candele dove si è svolto lo spettacolo.

Una cinquantina le modelle, i modelli, bambini e ragazzi che hanno sfilato sulla passerella indossando abiti eleganti delle varie epoche. Numerose bimbe hanno aperto la sfilata con abiti da danza in tulle rosa e poi una successione di modelle che hanno presentato abiti eleganti dagli anni ’70 ai giorni nostri: abiti delle maison italiane e internazionali che hanno disegnato la moda in questi ultimi cinquant’anni.

In un momento di pausa della sfilata, l’attenzione è stata dedicata al reparto di Patologia neonatale dell’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, con l’intervento della responsabile Giovanna Mangili e dell’infermiera Silvia Gherardi che hanno illustrato, anche con l’ausilio di un filmato, la quotidiana attività in reparto nel quale ogni anno vengono ricoverati e curati 500 neonati con diverse gravi patologie. Al centro della serata anche il progetto della «Banca del latte», la seconda in Lombardia dopo Milano.

La sfilata è stata accompagnata da intermezzi musicali e un gran finale con i fuochi d’artificio. Al termine è intervenuto il sindaco Fausto Dolci che si è congratulato col gruppo «Giovani donne» e i volontari che hanno lavorato per realizzare la bellissima serata glamour e di solidarietà a favore del reparto neonatale dell’ospedale cittadino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA