Sabato 07 Giugno 2014

Torna il Band Loch all’Edonè
Tante novità per l’handmade

La locandina del Band Loch

Siamo alla edizione numero sette. Torna il Band Loch Markt nella sua versione estiva e torna sempre con i suoi designer indipendenti e handmade, la sua musica e la tanta creatività. Dopo il successo dell’edizione invernale al Centro Edonè di Bergamo, la location non si cambia e sempre in via Gemelli, zona Redona, l’appuntamento è per domenica 8 giugno dalle 16 alle 21, per quello che è un raduno creativo dell’autoproduzione. Dall’abbigliamento ai gioielli (tantissimi), dai casalinghi all’arte e all’arredamento fino alla moda. Nata nel 2011, la manifestazione di quest’anno è organizzata dalle due sorelle bergamasche Raffaella e Veronica Cattaneo che, come sempre, focalizzano l’attenzione sul ricchissimo e sfaccettato mondo del craft italiano.

Da tutta Italia arriveranno quindi artisti e artigiani, con una fetta anche di bergamaschi: una new entry e tre conferme con le stampe e le serigrafie di Corpoc, Larinani e i suoi accessori poetici a Two boats at sea, le due sorelle che da Hong Kong ora vivono a Stezzano e con l’arte degli origami creano accessori e gioielli. La novità invece è Zig Zag, con i giovani Sara Baido e Simone Calabrese. Studenti di 24 e 25 anni con il pallino del riciclo tagliano, levigano e sabbiano il vetro delle bottiglie recuperate dai cassonetti per farci pezzi per la casa, da lampade a bicchieri, fino a vasi e tazzine. Un progetto appena nato, made in Bergamo, e con una spiccata valenza eco.

All’Edonè, poi, anche i vasi di Sailing Pot, i pupazzi di Cevì, i gioielli di Peralia. Ma ancora le stampe di Turquoise Island e la moda di Nivule. Da Roma ad Ancona, da Como a Piacenza con una novità: Band Loch è diventata anche associazione, “La speranza è di crescere ancora, per accedere a nuovi spazi comunali e ai bandi di finanziamento: il progetto dell’handmade piace sempre di più e vuole svilupparsi anche sul territorio di Bergamo, valorizzando la creatività che abbiamo in casa” spiega Raffaella. Dalla merenda all’aperitivo, l’appuntamento è quindi domenica, all’insegna dell’”Handmade with love”: ci saranno colore, idee originali, ma soprattutto un prodotto pensato e creato a mano, molto spesso pezzo unico. Per info www.bandloch.com.

Fabiana Tinaglia

© riproduzione riservata