Calolziocorte, va in pensione poi torna  in Comune (gratis) per dare una mano
Elisabetta Gandolfi

Calolziocorte, va in pensione poi torna
in Comune (gratis) per dare una mano

In tempi dove l’agognata pensione è un traguardo ambitissimo, succede anche di poter raccontare, invece, di persone che si rimettono dietro la scrivania, per dare una mano a gestire una situazione di emergenza.

Succede in questi giorni al Comune di Calolziocorte, dove a far ritorno negli uffici, collaborando in modo gratuito, è stata la dottoressa Elisabetta Gandolfi, ex funzionaria responsabile dei Servizi alla persona.

Gandolfi era andata in pensione, dopo 40 anni di servizio e di evidente passione per il proprio lavoro, a giugno dello scorso anno - con tanto di saluto ufficiale in Consiglio comunale - sostituita da Lisa Amicarella. Che purtroppo è stata però portata via da un malore poche settimane fa, a soli 48 anni: una vicenda che ha causato profondo cordoglio in municipio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA