Carona, masso piomba sulla strada Vietato l’accesso a 60 abitazioni
Ciò che è arrivato sulla strada del macigno di sei metri cubi staccatosi 400 metri a monte (Foto by Walter Corna)

Carona, masso piomba sulla strada
Vietato l’accesso a 60 abitazioni

Il macigno di sei metri distrutto nella caduta. Un blocco su via Carisole, sgombero per sei condomìni. Sfollato anche un residente. Al via la posa delle reti.

Accesso vietato a sei condomìni con alloggi per villeggianti, una persona sfollata e strada chiusa. È la conseguenza della caduta di un macigno staccatosi mercoledì 13 maggio da una parete rocciosa sopra l’abitato di Carona , sotto la Val Carisole.

Il blocco di roccia, di circa sei metri cubi, partito da 400 metri a monte del paese, si è poi frantumato per l’impatto con le piante. Un masso di un metro cubo circa ha raggiunto la strada nuova di via Carisole, fermato dal guardrail a una cinquantina di metri in linea d’aria dai primi edifici, ovvero sei condomini con appartamenti di villeggianti e la residenza di un uomo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA