Dallo schianto in stazione alla speranza La lotta di Paolo per tornare in piedi

Dallo schianto in stazione alla speranza
La lotta di Paolo per tornare in piedi

Ferito nello scontro tra due bus a Gazzaniga, lo studente sedicenne racconta la sua battaglia. Otto interventi alle gambe e una complessa riabilitazione: «Non sarà come prima ma tornerò a camminare».

Stupenda giornata quella di domenica scorsa in alta valle Seriana. E non soltanto per il tempo soleggiato e il panorama montano. Infatti domenica è stato il giorno del ritorno in famiglia per Paolo Marzupio, lo studente di 16 anni scampato allo scontro tra due pullman alla stazione dei bus di Gazzaniga il 24 settembre scorso.

Nello stesso incidente ha perso la vita un altro studente: Luigi Zanoletti di Ardesio, un dramma che ha segnato famiglie e comunità sul quale sono in corso indagini.


Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 22 gennaio 2018

© RIPRODUZIONE RISERVATA