Delitto di Seriate, nuova perquisizione Si cercano effetti personali nella casa
Nuova perquisizione a Seriate (Foto by Colleoni)

Delitto di Seriate, nuova perquisizione
Si cercano effetti personali nella casa

Avanti con le indagini a Seriate e nella giornata di martedì 4 ottobre una nuova perquisizione nell’abitazione di Antonio Tizzani, unico indagato per l’omicidio della moglie Gianna Del Gaudio, sgozzata nella sua villetta di Seriate la notte tra il 26 e 27 agosto.

Nella villetta di Seriate sono arrivati nella mattina del 4 ottobre i carabinieri del Nucleo investigativo di Bergamo per le ricerche di nuovi effetti personali utili alle indagini. La perquisizione è avvenuta all’interno dell’abitazione di via Madonna delle Nevi.

Nei giorni scorsi sono proseguiti gli interrogatori : sono stati risentiti la nuora Elena Foresti, i familiari e soprattutto amici, colleghi e conoscenti della vittima per approfondire il movente del delitto. Vanno anche avanti gli accertamenti sulla versione del marito, Antonio Tizzani, unico indagato, che ha parlato di un uomo incappucciato. Versione che al momento non ha trovato riscontri. Antonio Tizzani è indagato a piede libero per omicidio volontario.

© RIPRODUZIONE RISERVATA