La Bergamasca piange Fernando e Oscar. Grande il loro amore per la montagna
Fernando Bergamelli

La Bergamasca piange Fernando e Oscar. Grande il loro amore per la montagna

Due paesi in lutto, Pradalunga e Vertova. La tragedia sul Gran Zebrù dove una valanga ha travolto i due bergamaschi. Il ricordo di Oscar dei colleghi di DF- Sport Specialist.

Amava aiutare gli altri e la montagna, quella stessa montagna che mercoledì 19 maggio, purtroppo, se l’è portato via. Chi lo ha conosciuto, lo descrive così, sempre pronto a dare una mano e con una passione forte per le vette più alte, Fernando Bergamelli, 55 anni, di Pradalunga, rimasto vittima, insieme a Oscar Cavagnis, di Vertova, sul Gran Zebrù a 3.600 metri di quota, sopra il Colle della Bottiglia, al confine tra le province di Sondrio e di Bolzano .

«Era un giovane uomo che è sempre stato molto legato all’oratorio di Cornale – ha raccontato Natalina Valoti, sindaca di Pradalunga ricordando Fernando Bergamelli –, ma era anche il promotore di diverse iniziative collegate alla scuola materna, come le feste di Santa Lucia, o alle feste di paese». Conosciuto da tutti, soprattutto nella frazione di Cornale, ricopriva il ruolo di presidente della GSO Cornale, la società sportiva del paese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA