Malata di Sla, Deborah è morta a 18 anni La mamma: agli altri i suoi insegnamenti
Deborah Lombardi

Malata di Sla, Deborah è morta a 18 anni
La mamma: agli altri i suoi insegnamenti

Madone, dopo un anno e mezzo di malattia la giovane è morta in ospedale. Celebrati venerdì i funerali. La madre: restituirò agli altri tutto quello che mi ha insegnato.

«Voglio restituire quello che mi ha insegnato e mi auguro di trovare il modo di esprimere agli altri il suo amore». Una forza, quella di Deborah Lombardi e raccontata dalla mamma Patrizia, che viene dal cuore: la giovane l’ha trasmessa alle persone che la circondavano fino a mercoledì, quando si è spenta all’ospedale Papa Giovanni XXIII solamente otto giorni dopo aver compiuto il suo diciottesimo compleanno, lo scorso 12 gennaio. Venerdì 22 gennaio la comunità di Madone, dove la ragazza viveva insieme a mamma Patrizia, papà Alessandro e la sorella minore Sara, le ha dato l’ultimo commosso saluto, ricordando quel sorriso che mai mancava sulle sue labbra. Colpita da una rara forma di Sla, Deborah si è dovuta arrendere alla malattia dopo una lotta coraggiosa che ha affrontato nell’ultimo anno e mezzo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA