Malori in baita e in moto, morti un pensionato e un docente di fisica
L’intervento del Soccorso alpino a Piazzatorre sabato 25 settembre

Malori in baita e in moto, morti un pensionato e un docente di fisica

Due tragedie nelle valli bergamasche, in due episodi distinti, nella giornata di sabato 25 settembre. A Piazzatorre trovato senza vita Italo Fognini, 68 anni. A Fonteno Pier Luigi Carboncini, 57 anni, di Dalmine.

Due persone sono state trovate morte, sabato 25 settembre, a causa di altrettanti malori che li hanno colti mentre si trovavano in montagna, a Piazzatorre e Fonteno. In mattinata è deceduto, mentre era da solo nella baita di famiglia, Italo Fognini, 68 anni, di Piazzatorre: a trovarlo è stato un escursionista che si trovava a passare lungo il sentiero e si è imbattuto nel pensionato esanime a terra. Ha dato l’allarme e sono arrivati i soccorsi, ma per l’uomo non c’è stato nulla da fare. Fognini pare fosse solito raggiungere la baita. che si trova a circa 970 metri di altitudine nella valle del Pegherolo (a circa mezz’oretta di cammino dal centro del paesino dell’alta Valle Brembana), per svolgere alcuni lavoretti di manutenzione alla struttura. Così deve essere successo anche ieri mattina, quando Fognini avrebbe raggiunto la baita, dove lo ha colto il malore che non gli ha dato scampo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA