Resta vedova, 4 figli e un altro in arrivo Levate si mobilita per darle una mano
Il centro di Levate

Resta vedova, 4 figli e un altro in arrivo
Levate si mobilita per darle una mano

Tanti enti e associazioni vicine a mamma Habiba. A fine agosto il marito è morto per leucemia fulminante. Già 5 mila risposte all’appello del Club Amici Atalanta.

Per loro si sta mobilitando un intero paese: quello di Levate. Le mamme del gruppo classe, la società di calcio nel quale gioca il più piccolo dei figli, gli alpini, la Caritas parrocchiale, il club amici dell’Atalanta che quando c’è da dare una mano non si tira mai indietro. Ognuno come può perchè «la tragedia che ha colpito la famiglia Bara nelle settimane scorse – usando le parole del sindaco Maickol Duzioni – non può lasciare indifferenti». Il 30 agosto scorso Boukare Bara è morto in ospedale a Bergamo: 45 anni, originario del Burkina Faso, abitava a Levate da oltre una decina d’anni con la famiglia. Ha lasciato quattro figli, il più grande appena maggiorenne e il più piccolo di 9 anni, e la moglie Habiba che in grembo da quasi sette mesi porta il loro quinto bambino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA