San Michele, il ponte riapre con le scuole «La vittoria di tutti col duro lavoro»

San Michele, il ponte riapre con le scuole
«La vittoria di tutti col duro lavoro»

La soddisfazione di Gentile (ad Rfi): «Una grande sfida con il territorio, davvero grazie». Restano ferme le auto quando passano i treni.

«La riapertura del Ponte San Michele, a due anni esatti dalla sua chiusura, è frutto di un impegno costante e il risultato di un duro lavoro da parte di tutte le istituzioni e gli attori coinvolti. Ci siamo dati da fare sin da subito, consapevoli delle difficoltà e lavorando in sinergia con il ministero, i sindaci e gli enti locali». Maurizio Gentile, amministratore delegato di Rfi, è stato di parola: aveva promesso la riapertura del ponte per l’inizio delle scuole e lunedì 14 settembre i treni torneranno a sferragliare sul San Michele. Il ponte torna così transitabile da tutti i mezzi, sempre con le limitazioni pre chiusura.

d.nikpalj
Dino Nikpalj

Curioso di tutto ed esperto di niente. Classe 1968 (ohibò…), maturità tecnica e studi in Giurisprudenza, lavora a L’Eco di Bergamo dal novembre 1997. Vicecaporedattore dal 2014, è stato inviato e per tre anni ha guidato la redazione web. Scrive di cronaca, politica, trasporti e Atalanta, della quale è tifosissimo. Ha da sempre una passionaccia per il calcio inglese in tutte le sue forme e categorie, una spiccata simpatia per il Manchester City e una fornitissima biblioteca, anche di storie di calcio. Che prova a raccontare su Corner.

© RIPRODUZIONE RISERVATA