Scontrarsi con la burocrazia? Alla Galleria Montenegrone si sta in coda

Scontrarsi con la burocrazia?
Alla Galleria Montenegrone si sta in coda

Un lettore vorrebbe sapere quando termineranno i lavori alla Galleria Montenegrone. Scrive alla Provincia, poi all’Anas, poi alla Regione». Poi deluso la smette. Ma intanto i lavori restano. E la burocrazia ha vinto.

«Mando il reclamo all’Anas e mi risponde che la competenza è della Provincia di Bergamo; mando il reclamo alla Provincia di Bergamo e mi dicono che la competenza è dell’Anas. Allora ricontatto l’Anas e mi chiedono un numero di telefono a cui essere contattato. Anas mi contatta e - molto cortesemente devo dire - mi dicono che la competenza è della Regione Lombardia». Ecco il giro di chiamate di un lettore che parla di una vera e propria «crociata» per capire la fine dei lavori alla Galleria Montenegrone che «anche in agosto, stanno causando lunghe code».

«Le e-mail scambiate sono molte di più del riassunto che vi ho fatto - ci scrive -, ora però rinuncio perché non se ne esce e preferisco concentrarmi sul mio lavoro» . La sostanza però è che «noi automobilisti dovremmo continuare a dover lottare contro il traffico cronico delle strade della Bergamasca» commenta il bergamasco amareggiato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA