Segnali di ripresa: da Vertova alla Scozia un super trasporto da 122 tonnellate
Lo scambiatore di calore al momento della partenza dalle Officine Valle Seriana a Vertova

Segnali di ripresa: da Vertova alla Scozia
un super trasporto da 122 tonnellate

Il manufatto ad alta tecnologia prodotto dalle Officine Valle Seriana è lungo 22 metri. Caricato su un mezzo speciale, navigherà il Po su una chiatta fino a Porto Marghera dove salperà.

Un trasporto eccezionale è «salpato» da Vertova per raggiungere la Scozia. Il manufatto nella foto, che in termine tecnico è definito uno scambiatore di calore, è lungo 22 metri, pesa 122 tonnellate ed è costituito da acciaio al carbonio rivestito con leghe di rame altamente resistenti alla corrosione.

L’apparecchio, realizzato dalla OVS Officine Valle Seriana Spa di Vertova, ha iniziato ieri il suo viaggio che lo porterà in Scozia, meta di un lungo percorso che si concluderà il 19 agosto. L’itinerario del mastodonte viene compiuto di notte sulle strade provinciali e su un mezzo di trasporto eccezionale: un convoglio modulare di 12 assi più 4 della motrice, che ha richiesto permessi speciali per viaggiare. Il percorso toccherà Mantova Valdaro quindi percorrerà su una chiatta un tratto del canale Mincio che scorre parallelo al Po, fino a Marghera dove verrà caricato su una nave che lo porterà a destinazione nel giro di circa un mese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA