«Sei di Alzano se... porti un fiore». La ciclabile si riempie di bellezza - Foto

«Sei di Alzano se... porti un fiore». La ciclabile si riempie di bellezza - Foto

L’idea di due amici del gruppo Facebook. In via San Pietro percorso tirato a lucido con l’idropulitrice, poi la corsa degli abitanti ad abbellire l’area.

Lui di professione fa (faceva) l’artista. Chiamatelo intrattenitore, showman, cantante, musicista. La sua agenda era l’invidia di chi prova a sfondare in questo campo: serate da Vicenza a Cagliari tornando a Verona, una dietro l’altra in estati tutte da bere e cantare. Poi è venuto il Covid, le zone rosse e i locali chiusi. Chiuso. Mino Patelli, il «compare» di Luca Barcella - lo showman - è noto anzi di più, lungo il Serio. Artista pure lui ma del ferro e di ogni materiale che possa essere plasmato e assemblato, oltre che pittore, è «l’uomo delle oche» dell’Oasi della Guidana, quella di fronte al parcheggio delle piscine di Alzano Lombardo. Insieme Mino e Luca, amministratori del gruppo facebook «Sei di Alzano se...», a forza di ripulire lavatoi, sistemare panchine e lavare i gradini dell’ex convento della Visitazione, si sono inventati un’iniziativa impegnativa e pure catartica.

alzano in corso d'opera ciclabile fiorita

alzano in corso d'opera ciclabile fiorita
(Foto by Marta Todeschini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA