L’inquinamento è in calo in Lombardia ma l’effetto serra non molla la presa

L’inquinamento è in calo in Lombardia
ma l’effetto serra non molla la presa

Le concentrazioni medie annuali di Pm10 in Lombardia sono stabilmente al di sotto del limite individuato come pericoloso per la salute dal 2008. «Il progressivo rinnovo del parco veicolare, favorito dalle limitazioni imposte dai Comuni ai mezzi più inquinanti, gioca un ruolo importante», afferma Guido Lanzani, responsabile dell’Unità Qualità dell’Aria di Arpa Lombardia.

«Non è l’unico motivo. L’applicazione delle migliori tecnologie per l’abbattimento degli inquinanti industriali, la migliore qualità dei carburanti in commercio, l’introduzione del filtro antiparticolato, la sostituzione di stufe e caminetti di vecchia generazione e persino la crisi economica del 2008 hanno contribuito ad abbassare i livelli medi di Pm10 nelle nostre città».


© RIPRODUZIONE RISERVATA