I voli di Amazon potrebbero partire anche dall’aeroporto di Orio al Serio

Trasporti Da tempo Amazon vola su Malpensa. In futuro potrebbero anche esserci altri scali lombardi interessati dal traffico del colosso americano, come Orio al Serio e Montichiari.

I voli di Amazon potrebbero partire anche dall’aeroporto di Orio al Serio

Prima i centri di smistamento di Casirate d’Adda con 30mila metri quadri, Cividate con 60mila e ora i 7-8.000 di Chiuduno come «ultimo miglio» prima della distribuzione capillare porta a porta. Amazon ormai una presenza quotidiana nelle nostre vite, letteralmente decollata dal lockdown in qua. Ecco, spostandoci dalla terra ai cieli, c’è sempre più attenzione da parte del colosso di Jeff Bezos, ormai egemone nella vendita e distribuzione, agli aeroporti, player fondamentali nel trasporto merci. Da tempo Amazon vola su Malpensa, dove c’è un importante cargo center, scalo che è andato ad affiancarsi a quelli di Southend (Londra), East Midlands, Hannover, Madrid e Colonia, solo per citarne alcuni, a comporre così una rete sempre più fitta di collegamenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA