Addio al maestro del tennis bergamasco Giorgio Rohrich

Il lutto. Dotato di un talento fuori dal comune, è stato a lungo fra i migliori d’Italia, pur avendo rinunciato alla carriera professionistica per dedicarsi all’insegnamento, fin dall’età di 21 anni.

Addio al maestro del tennis bergamasco Giorgio Rohrich
Giorgio Rohrich

Giorgio Rohrich ci ha lasciato nella tarda serata di giovedì 8 settembre. Avrebbe compiuto 82 anni fra poco più di un mese, il 22 di ottobre. Il maestro per eccellenza del tennis bergamasco, quello che ha cresciuto intere generazioni di giocatori e coach, si è spento dopo una lunga malattia lasciando ricordi indelebili in tutti coloro che lo hanno conosciuto, sul campo da tennis e nella vita. Dotato di un talento fuori dal comune, è stato a lungo fra i migliori d’Italia, pur avendo rinunciato alla carriera professionistica per dedicarsi all’insegnamento, fin dall’età di 21 anni. Ciò che non ha vinto da giovane, lo ha conquistato nel circuito dei veterani, con trionfi a raffica in campionati del mondo individuali e a squadre, con la maglia della Nazionale italiana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA